Proteine vegetali: possono sostituire quelle animali?

Come ben saprete, il nostro organismo per vivere ha bisogno anche di proteine, sia che queste siano di originale o vegetale. Queste sostanze sono davvero essenziali ed hanno il ruolo di creare i vari tessuti e sostanze che vanno a costituire il nostro organismo.

Sicuramente molto spesso vi sarà capitato di sentir parlare degli amminoacidi come parte più piccola che va a costituire a sua volta le proteine. Il nostro corpo, poi, le scompone per ottenere il giusto nutrimento. Gli aminoacidi essenziali che consento al nostro organismo di funzionare correttamente sono reperibili da diversi alimenti e in particolare i migliori cibi da cui prenderli sono di origine animale: a tal proposito parliamo di uova, carne, latte e formaggio.

Le proteine vegetali possono essere sostituite a quelle di origine animale?

Oggi però parleremo per l’appunto delle proteine di origine vegetale ovvero quelle che possiamo ottenere mangiando tutti i prodotti che ci offre la terra come frutta, verdura e legumi. Per ottenere dei pasti ricchi di proteine è necessario arricchire il nostro pranzo o cena con lenticchie, fagioli, fave, ceci, soia ecc., ma questi in termini di fabbisogno proteico non sono certamente in grado di sostituire le proteine che ingeriamo con cibi di origine animale.

Quindi, nonostante si tratta di alimenti ricchi di proteine, in realtà questi non sono in grado di completare i nostri aminoacidi necessari per il corpo, giacché sono carenti di cisteina e metionina. Con carenze di proteine prolungate, peraltro, il nostro organismo non è in grado di avviare i processi utili proprio agli aminoacidi essenziali.

Una lunga assenza di proteine può portare a debolezza e problemi di salute. Gli aminoacidi, difatti, sono indispensabili per i muscoli, per gli ormoni, enzimi ed anche per alcune cellule. Ad ogni modo, se si decidesse di avere un regime alimentare caratterizzato solamente da proteine vegetali, è necessario integrare ciò che manca con altri alimenti come frutta secca (ad esempio, le noci), cereali ed alghe.

Dunque, se scegliete di avere un’alimentazione vegetariana, ricordatevi di integrare correttamente le proteine che non vengono introdotte con alimenti di origine animali, altrimenti si potrebbero verificare dei problemi a livello di salute.