Dimagrire con i protocolli di Heat Program

Siete appassionati di montagna e vi piace fare camminate ed escursioni?

Vorreste dedicare più tempo a questa attività, ma non avete le montagne propriamente a portata di mano?
Nessun problema, per gli appassionati di questo settore è stato creato un programma ad hoc chiamato HEAT Program.

In cosa consiste questa nuova attività? Molto facile, attraverso l’uso di un tapis roulant in grado di riprodurre in modo molto preciso le caratteristiche di un percorso “outdoor” (all’aperto) si simula una camminata in montagna, tramutandola però in un allenamento “indoor” con tutti i benefici che ne derivano, come ad esempio la minore probabilità di infortuni, e la differenza sta nel fatto che l’allenamento si svolge al chiuso.

Le differenze però non finiscono qui, HEAT è infatti una attività da svolgere in gruppo, sotto la guida di un istruttore che sprona e conduce il gruppo a suon di musica, invitando tutti ad immaginare di essere in montagna e di raggiungere un luogo prestabilito dove trovare finalmente il relax.

##Differenze con altri programmi di allenamento?
Sarebbe facile pensare, a questo punto, che non ci sono molte differenze tra HEAT program e altre attività già viste, ma sarebbe un errore, perché di differenze ce ne sono molte, a partire dallo strumento utilizzato per simulare la corsa in montagna.
Il tapis roulant utilizzato, infatti, non è alimentato elettricamente, ma utilizza l’energia cinetica prodotta dalla nostra camminata e ci sembrerà quindi di essere su di un vero sentiero montagna, con tutte le relative difficoltà, grazie anche alla musica e alla presenza dell’istruttore, che ci aiuteranno ad immedesimarci.

L’esercizio effettuato con questo programma H.E.A.T è l’acronimo di High Energy Aerobic Training, si tratta quindi di una attività ad elevata aerobicità, che come tale svolge un lavoro mirato per ottenere un notevole dispendio energetico e potenziamento muscolare; si tratta quindi in pratica, di un allenamento alla capacità di resistenza per ottenere una azione il più possibile efficace dal lato cardio-vascolare, ma nello stesso tempo è un ottimo metodo per bruciare moltissimi grassi.

##Possiamo dimagrire con Heat Program?
Si certo! Bisogna infatti sapere che in un singolo allenamento si bruciano più di 700 calorie, ciò è dovuto principalmente alla combinazione del movimento di braccia e gambe che si effettua sul tapis roulant, coordinato al fine di mantenere quanto più possibile le sembianze di una corsa in montagna.

In tal modo avremo tutti i gruppi muscolari principali interessati nello svolgersi dell’attività, perché vedremo coinvolti braccia gambe e addome.

###Come è strutturato un allenamento di HEAT?

Partendo dal presupposto che è un tipo di programma che si segue in palestra, e si ha bisogno di istruttore per praticarlo, lo schema generale di un programma è il seguente:

  • Riscaldamento – massimo 5 minuti di preparazione muscolare
  • Fase Centrale – fase più importante dura 35 minuti
  • Defaticamento – durata anche questa di 5 minuti per eseguire esercizi di stretching

Il tempo massimo impiegato in una lezione è di 40-45 minuti massimo, e l’istruttore tenendo conto delle peculiarità di ogni allievo, riesce a confezionare per ognuno un piano personalizzato di allenamento, impostando un lavoro che, pur non andando mai oltre i limiti fisiologici, risulti nello stesso tempo piacevole esattamente come lo sarebbe una passeggiata in montagna.

#Quali sono i benefici del HEAT Program?

Lo abbiamo scritto poco sopra, è un lavoro aerobico che permette un enorme abbattimento di grassi, ma non è quello l’unico beneficio, sicuramente rafforza e rassoda tutti i muscoli della parte inferiore, glutei, gambe, cosce, ed anche lombari e addominali, senza per questo svilupparne il volume, cosa che invece avviene sul sistema cardiovascolare, che oltre ad allenarsi si sviluppa;

C’è il rischio che con heat program i muscoli vengano a svilupparsi aumentando dunque il volume dei glutei e delle cosce?

Assolutamente no, inoltre heat program, insieme al corpo allena anche la mente, perché i suoi benefici effetti si sentono anche sull’umore, con produzione di beta-endorfine che agiscono a livello della sensazione di benessere, mentre rende consapevoli dei propri limiti fisiologici durante la sua pratica.