Il latte fa male alla salute?

Come saprete bene, l’uomo è l’unico animale che continua ad alimentarsi con il latte nonostante lo svezzamento si interrompa molto prima. Proprio per questo, sempre più spesso, sul web si legge che questo alimento è complice dell’osteoporosi, mentre che la caseina del latte è addirittura causa dei tumori. Oggi, quindi, approfondiremo questo argomento, cercando di capire se il latte sia davvero importante nell’alimentazione dell’uomo o se fa male al nostro organismo.

Il lattosio contenuto nel latte fa male?

Iniziamo parlando di una componente del latte ovvero il lattosio che troviamo all’interno del latte e che si contraddistingue per essere uno zucchero che, successivamente sarà scisso per essere digerito.

Purtroppo non tutti sono in grado di digerire correttamente il lattosio, tant’è vero che solo il 35% degli adulti possiede l’enzima che ha proprio lo scopo di far digerire la lattasi. Naturalmente, si tratta di una percentuale che rappresenta la media, ma che in realtà in una parte del mondo può essere maggiore oppure inferiore.

Ad ogni modo, non riuscendo a digerire il lattosio, l’intestino ne risente, visto che questo permane nel nostro organo e può arrivare a causare disturbi come gas prodotto dai batteri che lo metabolizzano. In questa maniera, si viene anche a richiamare un quantitativo maggiore di acqua e si può dar “vita” ad un’ulteriore fenomeno ovvero alla diarrea.

Va altresì detto che il livello di intolleranza al lattosio - quindi al latte ed a tutti i prodotti derivati da esso – si presenta a diversi gradi: quindi, vi sono persone che possono avere problemi mangiando non solo il latte, ma anche i derivati come lo yogurt ed i formaggi. Ad ogni modo, è possibile confermare che in base al modo in cui assumiamo questi prodotti, possiamo essere più o meno intolleranti. Naturalmente, vi sono pure degli intolleranti irreversibili che non potranno più assumere questo tipo di alimenti!

Nel complesso, dunque, si può dire che in alcuni individui il lattosio rappresenta un fastidio di grande entità, mentre in altri il problema è assai limitato.

Caseina del latte: fa male al nostro organismo?

Uno studio comparso su China Study, dimostrava come i topi nutriti con caseina avessero un tumore che cresceva più velocemente rispetto ad un altro gruppo di roditori alimentati con frumento. Ad ogni modo, nonostante questo studio, non è possibile affermare con certezza che la caseina sia la causa primaria del cancro, visto che è in grado di prevenire altri tipi di cancro.

Il latte causa osteoporosi?

Sempre più spesso si legge in giro che il latte causa l’osteoporosi per via dell’acidosi metabolica, ma in realtà non è così. Sa da un lato si può dire che non è causa di questa patologia, dall’altra parte si può anche dire con certezza che non è assolutamente in grado di prevenire l’osteoporosi.

Per prevenire questo problema, che colpisce generalmente durante la vecchiaia, è necessario avere un buon stile di vita e fare anche attività fisica sin da quanto si è giovani. Il calcio lo potremmo assumere sicuramente anche da altri alimenti come verdure a foglie verde, cavoli e frutta a guscio.