Alimentazione per le feste: niente digiuni

Saltare i pasti dopo essersi abbuffati in occasione delle feste, non fa assolutamente bene ed anzi compromette la nostra silhouette.

Una prima parte delle feste sono già andate, quindi se vi siete lasciati andare ai piaceri della tavola ed avete alzato un pò troppo il gomito, non preoccupatevi perché oramai non si può tornare indietro sui propri passi. Piuttosto, ora è necessario pensare a come rimediare alla nostra trasgressione in tavola, così da non accumulare ulteriori grassi eccessi.

Che cosa fare dopo le abbuffate di Natale?

La prima cosa da tenere in mente è di ritornare ad un’alimentazione giusta, così che se vi potrete concederete nuovamente qualcosa in più in occasione del Capodanno e dell’Epifania; in questo modo, non andrete ad aggravare la vostra situazione. La nutrizionista Carmen Campana afferma però che non si dovrà assolutamente passare ad ulteriori eccessi come il digiuno totale.

La dieta Detox ci aiuta a purificare il fegato e l’intestino

Oramai, è assodato che alternare momenti di alimentazione abbondante con altri a stomaco completamente vuoto fa male. Per agire correttamente, invece, è assolutamente importante prendersi cura del proprio corpo, depurandolo con un regime alimentare detox. In questa maniera, è possibile rigenerare la nostra pelle ed allo stesso tempo depurare intestino e fegato.

Le tossine, il senso di gonfiore e la ritenzione idrica saranno combattuti a patto che si decida di avere un’alimentazione a basso contenuto calorico, ma comunque con alimenti che hanno una forte azione drenante e depurativa. Ad ogni modo, la prima cosa da fare è eliminare cibi grassi – come ad esempio i fritti – e non bere alcool.

I cibi da scegliere per depurarsi

Naturalmente, oltre ad eliminare alcuni alimenti, sarà fondamentale introdurne degli altri ad alto contenuto di fibra, vitamine e sali minerali. Tutti i cibi in questione dovranno anche essere ricchi di acqua e contenere delle piccole quantità di magnesio e zinco, visto che favoriscono i movimenti dell’intestino e la vivacità della flora batterica. A tal proposito, suggeriamo frutta come pere, mele ed uva, che potrà essere assunta pure sottoforma di centrifugati o frullati.

Anche le tisane potranno essere di grande aiuta per la depurazione del nostro corpo! Non dimentichiamo, infine, che gli alimenti depurativi contengono pure antiossidanti, vitamina B6, B9, C e pro-vitamine A ed E. Di conseguenza, saranno